+39 0766 802145

La Riserva del Lago di Burano, gestita dal WWF si trova nel Comune di Capalbio ed occupa una superficie di 410 ettari, di cui 140 occupati dal lago.

Si tratta di un lago salmastro costiero, lungo circa 3 km e separato dal mare da un doppio cordone di dune sabbiose. Sul lago "vigila" la Torre di Buranaccio, una fortificazione realizzata al tempo dello Stato dei Presidi (metà del XVI° sec.). Il WWF organizza visite nella Riserva , dove  sono presenti torri di avvistamento, capanni osservatori, percorsi attrezzati ed un centro visite. La Riserva oltre ad annoverare specie stanziali, é un importante luogo di svernamento e sosta di un gran numero di volatili: dalle oche selvatiche, ai rapaci, agli aironi, alle più svariate specie di uccelli di fiume.
Nella macchia e tra le radure sabbiose della duna vivono i daini, l’istrice, il tasso, il coniglio selvatico, la puzzola e il riccioe  ci si può anche imbattere nelle testuggini terrestri e palustri.

PREVENTIVO
1000 caratteri rimanenti

Enterprise 2012 srl ~ P.Iva 00762960565 - Infolabio Web Solutions

Questo sito per una corretta esecuzione necessita dei Cookies: utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei Cookies.